Se mi dicessero che posso scrivere un libro in cui mi sarà dato di dimostrare per vero il mio punto di vista su tutti i problemi sociali, non perderei un’ora per un’opera del genere. Ma se mi dicessero che quello che scrivo sarà letto tra vent’anni da quelli che ora sono bambini, e che essi rideranno, piangeranno e s’innamoreranno della vita sulle mie pagine, allora dedicherei a quest’opera tutte le mie forze. (L.Tolstoj, Lettere)

Come la pensa veramente Obama sulle unioni omosessuali

Questa storia delle unioni omosessuali ci ha abbastanza rotto le scatole. La verità più profonda su cosa ne pensano veramente i politici è in loro prima che salissero al governo. Il potere, i soldi e la corruzione logorano questa gente. Facciamoci una risata su questa intervista a Obama qualche anno fa...



Senza parole, c'è solo da farsi due risate a questo punto.
L'America dà segno di progresso? L'America è indietro, e pure di tanto! Chi palesa incoerenza e è corrotto da potere e da quello sporco dio denaro, è assai indietro coi tempi. Sono cose straviste e...anche piuttosto comuni.
_____________
P.S. Poi c'è il caso di una fiaba piuttosto insulsa passata sulla RAI, degna dell'indifferenza, se non fosse per un curioso titolo: le due mamme.
Il buon senso delle bambine viene travolto dal ragionamento della nonna "al passo coi tempi".

"Chi invece scandalizza anche uno solo di questi piccoli che credono in me, sarebbe meglio per lui che gli fosse appesa al collo una macina girata da asino, e fosse gettato negli abissi del mare. Guai al mondo per gli scandali! È inevitabile che avvengano scandali, ma guai all'uomo per colpa del quale avviene lo scandalo!"(Matteo 18,6)

Ecco il link alla favola sulla RAI

6 commenti:

  1. "Questa storia delle unioni omosessuali ci ha abbastanza rotto le scatole."...beh meglio i preti pedofili...vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i preti pedofili ci sono sempre stati e se polizia e tribunali fanno il loro mestiere non c'è MAI stata una inpunità. Pedofili ci sono sempre stati fra i giornalisti ma nessuno ha mai chiesto di smettere di parlare e scrivere alla categoria. Pedofili ci sono stati fra i politici e nessuno si sogna di chiedere di smettere di far politica. Idem fra gli allenatori sportivi, idem fra i magistrati, idem fra i militari ecc ecc. Solo per la Chiesa si chiede che la smetta di parlare dato che ha i preti pedofili e degli sciagurati vescovi in passato che credevano di risolvere il problema trasferendo il prete piuttosto che ridurlo allo stato laicale.. Il doppio pesismo morale è una tua specialità vedo..

      Elimina
    2. Ma che c'entra il commento su l'articolo? Un pedofilo comunque è un pedofilo punto e basta, indipendentemente dal ruolo sociale che svolge, ed è una persona con gradi disturbi. D'altronde è un fatto che la maggior parti delle lobby gay alle UN spingono per abbassare il limite d'età dei rapporti sessuali...chissà perché. ;)
      Però dovete spiegarmi cosa c'entra la pedofilia (atto sessuale fra un adulto/a e un bambino/a) con il discorso delle unioni civili.
      Anche questo fare di tutta un erba un fascio ci ha rotto le scatole

      Elimina
    3. Cari primi due anonimi...vi è stato risposto dal terzo anonimo. non aggiungo altro.

      Elimina
    4. Appunto. Il tema dovrebbe essere puramente laico. E riguardare la parificazione di qualunque unione (e sottolineo qualunque essendo l'amore l unica ratio di riconoscimento) al matrimonio. Non vedo cosa c entri la chiesa e la solita storia dei preti pedofili (come se fossero solo loro e non lobbies organizzate a livello mondiale che spingono per declassare la pedofilia ad orientamento sessuale come un altro).

      Elimina
    5. Pierpaolo Servillo02 luglio, 2015

      Confermo che ci siamo rotti le scatole di parlare di ""matrimoni"" omosessuali quando le famiglie non riescono ad andare avanti, sono sempre più povere e due giovani maschio-femmina che si vogliono sposare devono compiere un atto di fiducia eroico (a me che non siano figli di qualcuno molto ricco... magari qualche lobbysta...)

      Elimina